4 giugno – Estetica del Desiderio

dalle 18.00 alle 22:00

L’estetica descrive la sfera della sensibilità grazie alla quale incontriamo il mondo. È un modo di conoscere che innerva tutto il nostro essere.
Il desiderio è quell’afflato che ci spinge a sentire e colmare dei vuoti, delle mancanze, ad azzardare passi incerti in territori sinora inesplorati.
Fare un’estetica del desiderio significa entrare in relazione con una dimensione sfuggente, manchevole, che proveremo a profilare insieme a Maurizio Ferraris, Niccolò Fabi, Lucrezia Ercoli, Aboubakar Soumahoro, Riccardo Falcinelli, Tommaso Ariemma, Teresa Ciabatti.

Speaker

Niccolò Fabi

Incontro "Filosofia Agricola"
Bio
Nel 1997, con Capelli, vince il Premio della Critica nelle Nuove Proposte al Festival di Sanremo. Nel 1998 presenta, sempre a Sanremo, Lasciarsi un giorno a Roma. Tra il 2000 e il 2006 pubblica Sereno ad Ovest, La Cura del  Tempo e Novo Mesto, che contiene Costruire, diventata negli anni uno dei suoi brani più identificativi e più amati.
A novembre 2010 viene pubblicato il singolo Parole Parole cantata con Mina. Nel 2012 vince la Targa Tenco come miglior disco in assoluto, con l’album Ecco. Pubblica ad aprile 2016 il nuovo disco Una Somma di Piccole.
Nel 2017 Niccolò Fabi festeggia i 20 anni di carriera pubblicando Diventi Inventi 1997-2017 e con una grande festa presso il Palalottomatica di Roma.

Maurizio Ferraris

Lectio "Filosofia del mondo nuovo"
Bio
Maurizio Ferraris insegna Filosofia teoretica nell’Università di Torino, è presidente del Labont (Laboratorio di Ontologia) e dirige l’istituto di studi avanzati Scienza Nuova, dedicato a Umberto
Eco, che unisce l’Università e il Politecnico di Torino e si occupa della progettazione di un futuro sostenibile tanto dal punto di vista culturale quanto da quello politico. Fondatore del ‘nuovo realismo’, nella sua lunga carriera ha determinato un nuovo corso di pensiero e di studi almeno in quattro ambiti: l’ermeneutica, l’estetica, l’ontologia e la filosofia della tecnologia. Visiting professor a Harvard, Oxford, Monaco e Parigi, editorialista di “la Repubblica”, “Neue Zürcher Zeitung” e “Libération”, autore di fortunati programmi televisivi, ha pubblicato oltre sessanta libri tradotti in tutto il mondo. Tra i più recenti, per Laterza: Documentalità. Perché è necessario lasciar tracce (2009); Manifesto del nuovo realismo (2012); Mobilitazione

Teresa Ciabatti

Dialogo "Sembrava bellezza"
Bio
Teresa Ciabatti è nata a Orbetello nel 1975, vive a Roma. I suoi romanzi sono: Adelmo, torna da me (Einaudi Stile libero), I giorni felici (Mondadori), Il mio paradiso è deserto (Rizzoli), Tuttissanti (Il Saggiatore). Collabora con “Il Corriere della Sera” e con “la Lettura”.

Riccardo Falcinelli

Incontro "Figure"
Bio
Riccardo Falcinelli (1973) è uno dei piú apprezzati graphic designer italiani. Insegna Psicologia della percezione presso la facoltà di Design ISIA di Roma.
Nel 2011 ha pubblicato con Stampa Alternativa & Graffiti Guardare. Pensare. Progettare. Neuroscienze per il design.
Per Einaudi Stile Libero ha pubblicato Critica portatile al visual design (2014) e Cromorama (2017).

Lucrezia Ercoli

Dialogo "Potenza della distopia"
Bio
Lucrezia Ercoli, direttrice artistica del Festival “Popsophia, filosofia del contemporaneo”. Docente di ruolo di “Storia dello spettacolo” presso l’Accademia di Belle Arti. Editorialista per il quotidiano nazionale “Il Riformista”. Tra le sue ultime pubblicazioni: “Philosophe Malgré Soi. Curzio Malaparte e il suo doppio” (2011); “Filosofia dell’umorismo” (2013); “Filosofia della crudeltà. Etica ed estetica di un enigma” (2014); “Che la forza sia con te! Esercizi di Popsophia” (2017); “Chiara Ferragni. Filosofia di una influencer” (2020).

Tommaso Ariemma

Dialogo "Potenza della distopia"
Bio
Tommaso Ariemma è docente di Estetica presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce, dove insegna anche Storia e teoria dei nuovi media. La teoria dei media, dell’arte e della cultura pop sono i suoi campi d’indagine preferiti. Autore di numerosi volumi, tra cui: La filosofia spiegata con le serie tv (Mondadori, 2017), Filosofia degli anni ’80 (Il Melangolo, 2019), L’Occidente messo a nudo (Luca Sossella Editore, 2019), Game of Thrones. Imparare a stare al mondo con una serie tv (Il Melangolo, 2019).
Torna su